Prenota ora
Offerte
+39 06 66 99 21

Cosa visitare

Roma è da sempre una meta frequentata dat uristi amanti delle belle città, dell’arte e della storia,il suo centro storico, che riporta nella sua struttura monumentale testimonianze di più di 2.80 anni di storia, è stato inserito nella lista dei patrimoni dell’umanità dell’UNESCO e fa di Roma una delle più belle città del mondo nonché il cuore della cristianità Cattolica.

Il Bellambriana Hotel, situato a poca distanza dal centro di Roma e da città del Vaticano, consente di vivere appieno le bellezze della Città Eterna. 

BASILICA DI SAN PIETRO

Piazza San Pietro, centro millenario della cristianità, ricca di suggestione artistica e religiosa, ma anche smisurato spazio armoniosamente aperto sotto il cielo. E’ una ellisse perfetta, lunga 240 metri, cinta dal maestoso colonnato del Bernini, costituito da ben 284 colonne di stile dorico, disposte su quattro file, e sormontato da 140 statue di Santi e Martiri. 

COLOSSEO

L’Anfiteatro Flavio, il più magnifico e grandioso stadio della romanità, comunemente chiamato Colosseo, sorse per volere di Vespasiano nel 72 d.C. Inaugurato con un sacrificio di 5000 animali, ospitò per secoli spettacoli di fiere e lotte di gladiatori almeno fino al 523, sotto Teodorico.

CASTEL SANT'ANGELO

Costruito per volere dell’imperatore Adriano come suo mausoleo, venne iniziato nel 123 d. C. ed accolse le spoglie dei membri della dinastia imperiale fino a Caracalla. Completato nel 130, alla sua sommità, dove ora svetta un angelo, originariamente era collocata la statua dell’Imperatore.

FORO ROMANO

Siamo nel cuore della Roma antica. Qui, fra i sette colli, prosciugati i terreni paludosi, Roma costruì il suo Foro, il luogo cioè dove si svolgeva tutta l’attività politica, religiosa e mercantile di una città che a poco a poco conquistò l’intero occidente. Non e’ facile muoversi fra queste rovine piantate fra l’erba: occorre un piccolo sforzo di fantasia e un pò di conoscenza antica.

PIAZZA DI SPAGNA

Una scalinata, una chiesa, una fontana: insieme formano la più elegante e complessa realizzazione urbanistica del ’700 romano: Piazza di Spagna, che fu il centro della Roma romantica e oggi della Roma degli artisti, si estende ai piedi della collina del Pincio. Ha pianta irregolare, allungandosi dal centro in due triangoli, di cui quello Sud, ove sorge la colonna ottocentesca dell’Immacolata, ha per base il superbo palazzo di Propaganda Fide.

MUSEI VATICANI

Primo nucleo dei Musei Vaticani fu la raccolta di statue formata da Giulio II ed esposta nel cosiddetto "Cortile delle Statue ", oggi Cortile Ottagono. Nella loro forma di raccolte artistiche ordinate in appositi edifici accessibili al pubblico, i Musei e le Gallerie Pontificie hanno origine da Clemente XIV e Pio VI, e perciò presero dapprima il nome di Museo Pio-Clementino